ricaricare conto giocoI casinò online offrono spesso ricchissimi premi e bonus ai giocatori che si iscrivono per la prima volta su un loro portale. Spesso, questi bonus, si concretizzano in incentivi sul primo deposito, capaci di offrire fino al 125% del primo deposito in credito di gioco.

La procedura per effettuare il primo deposito o la prima ricarica è piuttosto semplice ma, non per sbagliare, abbiamo scelto di presentarvi questa breve guida su come effettuare la prima ricarica sul proprio conto di gioco.
Innanzitutto, in tutti i casinò online, una volta ultimata la registrazione e dopo la validazione dei documenti inviati, viene richiesto al giocatore di procedere con la prima ricarica. Effettuare il primo deposito, come detto, è fondamentale per attingere ai bonus promessi e, più semplicemente, per cominciare a giocare online. Il giocatore sarà chiamato a seguire delle istruzioni che appariranno in video, sullo schermo.

  1. Se si decide di effettuare il primo deposito in un secondo momento, basterà cliccare sulla sezione “cassa”, “banca” o “depositi” presente all’interno del casinò. Trovare questa sezione non dovrebbe esser affatto difficile anzi, al contrario, dovrebbe essere una delle più evidenti.
  2. Dopo averci cliccato su, si dovrà ricercare la sezione “Pagamento”, “Versamento” o “Ricarica”.
    A questo punto, dopo aver trovato la sezione corretta, il giocatore dovrà passare ad un secondo e fondamentale step: la scelta del metodo di pagamento da utilizzare per la sua prima ricarica. I metodi oggi presenti ed accettati sono davvero numerosissimi e vanno dal bonifico bancario più classico al pagamento tramite PaySafeCard, passando per le carte di credito, debito e prepagate dei circuiti Visa o Maestro e per i portafogli elettronici. Un esempio di portafogli elettronico o e – wallet è senza dubbio rappresentato da PayPal. Il vantaggio di quest’ultimo metodo è l’assenza di commissioni sui depositi e, ancor di più, la rapidità di versamento che non supera mai o quasi le due ore.
    Tra i metodi più utilizzati in Italia vi sono le carte di credito, il circuito PostePay, PayPal e NetEller, un altro portafogli elettronico.
  3. Molto spesso, al momento del bonifico, i giocatori che hanno attivato un’autenticazione a due fattori dovranno inserire il codice OTP (One Time Password) ricevuto tramite sms o app.
  4. Come detto, il fattore maggiore di analisi al momento del primo deposito è ovviamente il bonus promesso e il suo importo. Difatti, il primo deposito è l’unico soggetto a bonus e quindi non è ammesso sbagliare. Di conseguenza, bisogna agire con cautela e fermezza.
  5. Il bonus si configura come un ulteriore credito di gioco che, spesso, va ad aggiungersi a quanto versato direttamente. Per ottenere un bonus del 100% sulla prima ricarica, bisognerà caricare fino alla cifra massima consentita dal bonus e, successivamente vi sarà l’accredito del denaro aggiuntivo.
  6. Alcuni casinò applicano il bonus anche sui primi depositi, non solamente sul primo. È bene controllare prima di effettuare i depositi quale sia l’offerta che vi è stata dedicata dal vostro casinò online. Spesso, sul primo deposito, vengono accettate cifre molto elevate, superiori anche ai 1.500 euro. Il giocatore dovrà fare attenzione su come vorrà usare il bonus, scegliendo con cura l’importo in base alle proprie tasche.