paysafecard casino

Negli ultimi anni, il mondo del gambling si è evoluto verso una dimensione sempre più digitale. Con l’emergere di siti di scommesse e casinò online anche i giocatori si sono dovuti adeguare a questo cambiamento. Per garantire la propria sicurezza in moltissimi hanno scelto di aderire a servizi di e-wallet o portafogli elettronici.

Per portafogli elettronici intendiamo un programma o un servizio web che permette di fare acquisti su internet senza fornire direttamente i dati della propria carta di credito o del proprio conto bancario. Strumenti come Skrill o PayPal, però, non garantiscono sempre un alto standard di sicurezza. Proprio per questo sempre più giocatori stanno scegliendo PaySafeCard Italia.

Casino Paysafecard 2021

#CasinòBonusGioca oraRecensioneGiochiDeposito
1
7bitCasino
€500 + 200 FS 7bitCasino 600+
2
ZetCasino
€500+200 FS ZetCasino 3200+
3
Casino Dingo
€4000 + 200 FS Casino Dingo 215+
4
Playamo
€300 + 150 FS Playamo 4000+
5
White Lion
€2000 White Lion 550+
6
JellyBean
€1000 + 20 FS JellyBean 1012+
7
Unibet
100% fino a €500 Unibet 665+
8
888 Casinò
125% fino a €500 888 Casinò 165+
9
Betway
€1000 Betway 511+
10
Casino.com
100% fino a €500 Casino.com 350+
11
Bwin
€200 Bwin 850+
12
ZodiacBet
€1000 ZodiacBet 2000+
13
William Hill
€215 William Hill 315+
14
AdmiralYes
€1000 AdmiralYes 135+
15
PokerStars Casino
€100 PokerStars Casino 353+
16
Sisal
100% fino a €1000 Sisal 673+
17
Bet365
100% fino a €100 Bet365 170+
18
Classy Slots
400% fino a €800 Classy Slots 524+
19
Eurobet.it
€1000 Eurobet.it 185+
20
Betfair
€1000 Betfair 207+
21
BetFlag
€1000 BetFlag 1500+
22
Gioco Digitale
€500 + 150 FS Gioco Digitale 1000+
23
4crowns
400% fino a €2000 4crowns 932+
24
NetBet
€200 + 20 FS NetBet 1500+
25
StarVegas
€300 + 30 FS StarVegas 142+
26
Planetwin365
€1050 Planetwin365 1000+

Panoramica di PaySafeCard: informazioni generali

PaySafeCard è uno dei leader del settore del pagamento online. Fondata in Austria nel 2000, l’azienda raggiunge oggi oltre 48 paesi nel mondo. Nel 2013 fu acquistata dal colosso britannico Skrill di cui fa parte ancor oggi. PaySafeCard è un metodo di pagamento sicuro al 100% poiché si tratta di una carta prepagata ricaricabile, come quella dei telefoni cellulari. Il pagamento con PaySafeCard non necessita di alcuna informazione personale come conto bancario o carta di credito. I giocatori la possono acquistare in uno dei mille rivenditori sparsi sul territorio italiano, basta ricaricarla ed è subito utilizzabile. È disponibile in quattro diversi paysafecard tagli (10,25, 50 e 100 euro) che possono essere cumulati tra di loro. Al momento dell’acquisto la carta paysafecard viene fornita con un PIN a 16 cifre (codice paysafecard) da inserire al momento di ogni transazione, per garantire al giocatore una sicurezza assoluta. Dopo l’attivazione e il primo utilizzo verranno forniti i dati d’accesso per My PaySafe Card, il portale online dove poter controllare in ogni momento tutte le transazioni effettuate dal primo all’ultimo acquisto. Si tratta forse del metodo di pagamento preferito tra i giocatori grazie alla sua completa anonimia, la sua sicurezza e alla sua semplicità d’utilizzo.

Perché i giocatori italiani preferiscono PaySafeCard casino

A differenza degli altri metodi di pagamento, PaySafeCard garantisce il più completo anonimato durante la transazione. È per questo motivo che, secondo un’indagine di mercato della stessa azienda, il mercato italiano è in netta crescita. Sono già più di 200.000 i clienti PaySafeCard in Italia. Tra questi il 75% ha compiuto i propri acquisti online, il 20% da mobile e soltanto il 5% da tablet.

Comodità

Oltre ai punti già elencati, PaySafeCard è forse il metodo di pagamento più comodo che ci sia. Infatti, come detto, per pagare con PaySafeCard basta inserire il PIN a 16 cifre, senza doversi sempre ricordare infinite password e indirizzi e-mail. In più, il servizio è completamente gratuito per un anno e costa soltanto 2€ dopo i primi dodici mesi. Un altro aspetto fondamentale è l’assenza di commissioni. Con casinò PaySafeCard un giocatore può depositare il proprio denaro senza dover pagare alcuna tassa o commissione. Insomma, Paysafecard gratis.

Sicurezza

La grande sicurezza di Paysafecard è data dal fatto che non vi sia alcuna fornitura di dati personali, anagrafici e bancari. Si può dire che pagare con questo servizio equivale a pagare in contanti, senza alcun pericolo di essere tracciati, di vedere clonata la propria carta di credito o hackerato il proprio conto bancario. Come detto, il PIN di 16 cifre garantisce sicurezza poiché esso è impossibile da manomettere o rubare. E, in più, I pagamenti online sono protetti da un certificato di sicurezza digitale che viene emesso da PaySafeCard. Inoltre, il sito web funziona con partner online approvati e certificati. Ogni transazione viene effettuata utilizzando una connessione SSL (Secure Socket Layer) minima a 1280bit.

Nel caso in cui però si pensa che il proprio PIN non sia più sicuro basta chiamare l’azienda che offre un servizio di blocco del PIN con il rimborso del credito residuo.

Acquistare una carta PaySafeCard

Al contrario dei classici metodi di pagamento online, per acquistare una PaySafeCard dovrete recarvi in negozio fisico o scegliere di utilizzare un servizio terzo che vi permetterà di acquistare paysafecard online. L’azienda dispone di oltre mezzo milione di paysafecard punti vendita nel mondo, di cui più di mille soltanto in Italia, per questo motivo sarà molto semplice trovare il rivenditore più vicino. In più, consultando il sito ufficiale PaySafeCard, si possono avere maggiori informazioni. È infatti disponibile un finder sul quale inserire il proprio indirizzo per poi scoprire qual è il punto vendita più vicino.

Per acquistare PaySafeCard online vi sono molti servizi terzi e quello ufficiale paysafecard disponibile al sito www.wkv.com in cui potrete scegliere cinque tagli (5, 10, 25, 50 e 100 euro) con i 5 euro esclusiva online. Al momento dell’acquisto si dovrà fornire un indirizzo e-mail sul quale, in pochi secondi, sarà recapitato il codice in questione. Come detto, i negozi che vendono le PaySafeCard sono molti, spesso si tratta di tabaccai, ricevitorie, bar, supermercati, distributori di benzina ed edicole. Per acquistarla non bisogna fare altro che pagare l’importo desiderato e ricevere indietro una PaySafeCard ricaricata dello stesso importo. Come ricaricare paysafecard? È molto semplice, tratta di un meccanismo molto simile a quello delle ricariche telefoniche.

Ovviamente al momento dell’acquisto si dovrà esibire un documento di identità che attesti la maggiore età.

Come depositare e prelevare nei casino PaySafeCard

Depositare con PaySafeCard

  1. Per usare PaySafeCard nei casinò online dovrete prima registrare la vostra card sul sito www.paysafecard.com e fornire alcuni dati personali.
  2. Una volta ultimata la registrazione avrete accesso ad un account PaySafeCard riconosciuto dalla maggior parte dei casinò online (PlayAmo, ZetCasino, Dingo Casino, 7BitCasino, 888casino, Jelly Bean, White Lion, Eurobet e tanti altri).
  3. Per effettuare un versamento sul conto di gioco basterà cliccare su deposita e scegliere tra le opzioni disponibili PaySafeCard.
  4. Dopodiché, si dovrà fornire il PIN di 16 cifre e dare conferma della transazione.
  5. Il deposito della somma è istantaneo per la maggioranza dei siti e non prevede commissioni. L’unica differenza è il taglio minimo depositabile che normalmente si attesta sui 10 euro con poche eccezioni che permettono anche il deposito di 5 euro.

L’utilizzo è estremamente semplice ed intuitivo, il trasferimento di denaro sui siti che accettano paysafecard avviene in pochissimi secondi permettendo al giocatore di riprendere a scommettere in tutta rapidità.

Casino PaySafeCard prelievo

Depositare denaro tramite PaySafeCard è molto semplice. Come detto, si tratta di un’operazione banale ed istantanea. Purtroppo, PaySafeCard non fornisce ai propri utenti la possibilità di prelevare denaro dal proprio conto online. Non esiste quindi un paysafecard prelievo. Il servizio è usato esclusivamente per poter depositare o inviare denaro, solo per compiere transazioni online. Se si vuole ritirare quanto rimasto sul conto PaySafeCard si può fare richiesta sul sito internet e l’operazione ha un costo di 7,50 euro e viene effettuata in un paio di giorni lavorativi.

Per ritirare la vincita dal PaySafe casinos si rende necessario l’uso di un altro metodo di pagamento. Se si vogliono mantenere un certo riserbo e una buona sicurezza si sconsiglia l’uso di carte di credito o di conti bancari per farsi accreditare il denaro vinto. Al loro posto, sono utilizzabili tutti i portafogli elettronici sopra citati quali PayPal e Skrill. Il prelievo delle vincite avviene, spesso, con delle commissioni ma in totale garanzia di sicurezza. La soluzione migliore è quindi utilizzare PaySafeCard per depositare gratuitamente e in piena anonimia le proprie somme. In seguito, una volta accumulata la propria vincita, si potrà decidere come prelevarla.

Un buon metodo è quello di unire l’utilizzo di PaySafeCard come deposito e PayPal come prelievo. Infatti, è garantita la perfetta compatibilità tra i due e-wallet conosciuta come PaySafe to PayPal. In pratica, sarà possibile trasferire soldi da Paysafecard a PayPal con i casinò online da tramite e ricaricare PayPal con PaySafeCard per garantire al giocatore un’esperienza senza compromessi, nemmeno in termini di sicurezza e protezione della privacy. Attraverso queste accortezze si potrà gestire con successo il proprio patrimonio, amministrando il conto PayPal come “solo vincite” ed affidando a PaySafeCard il ruolo di deposito. Nel caso in cui si volessero provare altri portafogli elettronici vi sono Skrill, Atomic Wallet ed eToro Wallet.

PaySafeCard casino bonus

PaySafeCard offre spesso bonus per coloro che si avvicinano per la prima volta a questo metodo di pagamento, specialmente nel gioco d’azzardo. Si, infatti, tratta di offerte lampo e sconti a cui aderiscono molti casinò online per soldi veri che incentivano l’utilizzo di PaySafeCard Casinos proponendo bonus d’ingresso e bonus senza deposito.

PaySafeCard applicazione

Esiste un’applicazione dedicata disponibile sia per Android che per iOs dal nome “paysafecard – pay cash online”. Tramite l’applicazione potrete controllare il vostro saldo (paysafecard verifica credito) in ogni momento e cercare il rivenditore più vicino. In più, l’applicazione fornisce l’utilissima funzione di QR Scan che, tramite la fotocamera dello smartphone, scansiona lo scontrino di acquisto e trasferisce immediatamente l’importo sul saldo. Per accedere all’app è disponibile un triplice login: con impronta digitale, con username e password e – in ultimo – l’accesso in due passaggi. Questa opzione risulta essere la più sicura. Inoltre è possibile anche usare PaySafeCard nei casinò online mobile.

In conclusione, potrete utilizzare la funzione “paysafecard direct”, un’opzione di ricarica semplice e veloce per cui basta mostrare il codice a barre al momento del pagamento per vedersi accreditato l’importo direttamente sul conto mypaysafe card.

Vantaggi e svantaggi dei casino con PaySafeCard

Pro

Contro

PaySafeCard e gli altri sistemi di pagamento

Come detto, PaySafeCard non è l’unico sistema di pagamento online. Di seguito si analizzeranno i vantaggi e gli svantaggi di PaySafeCard e altri metodi di pagamento simili. Tra i metodi di pagamento simili abbiamo molti altri portafogli digitali che svolgono un servizio molto simile come PayPal, Neteller, HiPay, Klarna, Skrill e Trustly e carte prepagate come Revolut e Lottomaticard.

Il primo è forse il più conosciuto, fondato negli Stati Uniti nel 1999 e poi acquistato da eBay nel 2002 svolge la funzione di portafoglio digitale. Con un fatturato di 11 miliardi di $ e più di 18.000 dipendenti è sicuramente l’azienda maggiore tra gli e-wallet. Conosciuta per la semplicità di utilizzo e la sicurezza delle transazioni, richiede un numero estremamente maggiore di dati rispetto a PaySafeCard ma può essere utilizzata sia come mezzo di deposito che come mezzo di prelievo. Un altro celebre e-wallet è Skrill, fondato a Londra nel 2001 con il nome di Moneybookers negli anni è divenuto uno dei colossi del settore. Anch’esso, come PayPal, richiede un numero elevato di informazioni da fornire al momento della registrazione e della transazione. Si tratta, in entrambi i casi, di servizi simili ma non uguali a PaySafeCard che, al contrario, garantisce sempre la più totale riservatezza. Anche giocando nei casinò Bitcoin nessuno conoscerà i vostri dati personali durante un deposito.

Elena Manzoni
Caporedattrice

Ciao a tutti!

Mi chiamo Elena Manzoni e sono project manager e caporedattrice di CasinoHEX Italia. Il progetto è nato nel 2018 e già da due anni io con i miei colleghi forniamo le informazioni recentissime e affidabilissime del settore di gioco online ai nostri lettori.

Verifichiamo ogni casinò online e facciamo le ricerche al fine di farvi scoprire le migliori offerte disponibili, nuovi giochi e metodi di pagamento. Inoltre, il nostro obiettivo principale è di assicurarci che ogni casinò recensito è affidabile e i dati dei giocatori non sono a rischio.

Speriamo di esservi d’aiuto. Buona fortuna!

Casino e slot online PaySafeCard: Conclusioni

Giunti alla fine della nostra guida su Paysafecard, possiamo dire con certezza che si tratta di un sistema per eseguire transazioni sul proprio conto gioco. L’unico intoppo è che non tutti i casinò online hanno questo sistema di pagamento tra quelli disponibili, quindi cercarlo con attenzione prima di iscrivervi su una piattaforma. Un punto a favore di questo sistema è sicuramente il costo esiguo (gratuito per un anno e poi solo due euro ogni dodici mesi) e il fatto che non ci sono spese di commissione sulle transazioni effettuate nei casinò online. È perfetto poi per quei giocatori che non vogliono spendere troppo e gestire tutto senza problemi. Grazie ai vari tagli disponibili, sarete voi a decidere prima di iniziare a giocare quanto volete spendere e garantisce il massimo anonimato. Impossibile quindi essere truffati o rischiare che i propri dati personali e i soldi finiscano nelle mani di qualcun altro. Ecco spiegati i motivi del suo successo, anche nel mondo dei casinò e del perché sempre più piattaforme lo stanno inserendo tra i loro metodi di pagamento.

FAQ casino PaySafeCard

Come funziona PaySafeCard?
PaySafeCard funziona in modo davvero semplice ed intuitivo. Per utilizzarla basta acquistare la card in edicola o al supermercato ed effettuare una ricarica paysafecard dell’importo desiderato. In seguito, si consiglia di annotarsi il PIN a 16 cifre fornite con la card e collegarsi al casino online PaySafeCard a cui si vuol giocare. Al momento del deposito sul conto di gioco basterà cliccare “deposita” e scegliere PaySafeCard come metodo di pagamento. L’accredito avviene istantaneamente e senza costi aggiuntivi.
Quanto sicuro è PaySafeCard?
PaySafe Card è completamente garantito, è approvato dall’Agenzia autonoma dei monopoli di stato come metodo di pagamento sicuro. Inoltre, per tutto il suo utilizzo non dovrete fornire alcun dato personale (se non al sito PaySafeCard in fase di registrazione) e ciò vi garantirà una completa protezione della vostra identità.
In quali tagli di PaySafeCard sono disponibili?
I tagli di PaySafe sono di quattro tipi diversi: da 10, 25, 50 e 100 euro. Per quanto ciò non garantisca il massimo dell’elasticità, possono essere cumulati tra di loro per arrivare al deposito della cifra desiderata. Esiste un quinto taglio, da 5 euro, disponibile solo se acquistato online al sito www.wkv.com.