Revoca autoesclusione AAMS

Migliori casino online 2022
🎡 Migliori giochi liveDolly Casino
🎰 Migliore scelta di giochiWazamba
🎁 Miglior programma VIPRabona
🙍‍♂️ Top assistenza clientiSilverPlay
💰 Miglior bonus benvenutoSpin Samba
🃏 Ottima versione liveJackMillion
⚽ Miglior sito scommesse22Bet
👍 Top qualità e sicurezza20bet
🃏 Casino più innovativo5gringos
📱 Miglior casino mobileSportaza

Il mondo del gioco d’azzardo è un universo ricco di stimoli e divertimento, ma altrettanto pieno di pericoli. Tra i tanti vantaggi che spingono le persone ad appassionarsi al gioco d’azzardo (il divertimento, la condivisione, la possibilità di guadagnare piccole somme di denaro) ci sono degli aspetti negativi che è bene avere ben chiari ancora prima di iniziare a giocare. Tra questi, il rischio principale è quello della ludopatia, ovvero una condizione di dipendenza dal gioco d’azzardo che spinge le persone che ne sono affette alla rovina economica, familiare e sociale.

Si tratta di una piaga che colpisce centinaia di giocatori ogni anno, ma fortunatamente esistono dei metodi per evitare di cadere in questa trappola. Il primo e più importante di questi metodi è l’autoesclusione, un servizio messo a disposizione da tutti (o quasi) i casinò online proprio per proteggere i propri utenti da un utilizzo sbagliato della piattaforma. In questa breve guida vedremo l’importanza di adottare uno strumento come l’autoesclusione, quali sono le sue funzioni e come è possibile disattivarlo in determinate circostanze.

Che cos’è l’autoesclusione AAMS

Prima di tutto è necessario capire cos’è l’autoesclusione e come funziona. Si tratta di un regime di esclusione del giocatore da tutte le attività che richiedono una spesa per l’utente. Il giocatore sottoposto a questo regime non potrà quindi svolgere nessuna attività a pagamento sulla piattaforma che ha applicato questa restrizione nei suoi confronti. Nessuno ha il potere di imporre l’autoesclusione, perciò spetta al buon senso del singolo giocatore capire quando è il momento di attivare questo strumento, che può rappresentare una vera e propria ancora di salvezza in molte situazioni. Esistono due tipi di autoesclusione: quella permanente e quella temporanea.

Questa seconda modalità può essere particolarmente utile ai giocatori che sono caduti nella dipendenza da gioco perché affrontano un momento difficile della loro vita: una volta superato, potranno tornare a giocare in modo responsabile senza danneggiare le proprie finanze e di conseguenza le proprie relazioni sociali. Quando invece la ludopatia è una predisposizione che dipende dal carattere o dall’eccessiva emotività del giocatore, è consigliabile attivare l’autoesclusione perenne, in modo da escludere qualsiasi pericolo di ricaduta.

✔️ Casino con Autoesclusioni64
✔️ Casino senza Autoesclusioni+100
✔️ Durata30, 60, 90 giorni, indeterminata
✔️ Modi di revocare4

Annullare autoesclusione AAMS

Come attivare ADM autoesclusione

Tutti i casinò online AAMS, ovvero quelli in possesso di regolare licenza di gioco rilasciata dall’Agenzia Dogane e Monopoli, offrono agli utenti iscritti sulla propria piattaforma la possibilità di attivare il servizio di autoesclusione, per tutelarli dal rischio di esagerare con il gioco.

Le modalità per attivare questo strumento possono variare a seconda del portale, ma in genere occorre inviare una richiesta esplicita al servizio clienti del casinò, che provvederà immediatamente ad attivare AAMS autoesclusione una volta ricevuta la richiesta.

Nel periodo in cui è in vigore l’esclusione, il giocatore non ha accesso ai software del casino, non può aprire un nuovo account e non può depositare altri fondi sul suo conto di gioco, ma ha la possibilità di prelevare eventuali fondi presenti sul conto, secondo le modalità previste dal casinò in questione. Nel regolamento di ciascun portale sono indicate le modalità precise per attivare l’esclusione dal gioco e le condizioni a cui il giocatore dovrà sottostare una volta attivata.

Conseguenze dell’autoesclusione: cosa prevede l’esclusione dal gioco

Prima di prendere una misura così drastica, è opportuno studiarne bene il funzionamento e capire cosa esattamente non si potrà fare in regime di autoesclusione. Oltre all’autoesclusione permanente e temporanea, infatti, c’è un altro tipo di autoesclusione, definita autoesclusione trasversale, che comporta l’esclusione del giocatore da tutti i portali di gioco d’azzardo online a cui è iscritto e l’impossibilità di aprire nuovi conti di gioco su altre piattaforme.

A differenza delle altre modalità, quindi, l’utente non potrà avere accesso a nessun tipo di attività ludica a pagamento sul web. Di seguito, la lista completa delle restrizioni a cui deve sottostare un utente che richiede un’autoesclusione temporanea o permanente:

Autoesclusione verticale revocaAnnullare autoesclusione trasversale revoca
Non è possibile depositare sul proprio conto di giocoNon saranno ricevute le email dell’operatore che riguardano le promozioni periodiche del casinò
Non è possibile usufruire dei bonus o investire denaro reale nei giochi della piattaforma
È possibile prelevare il denaro residuo presente sul proprio conto di gioco
Non saranno ricevute le email dell’operatore che riguardano le promozioni periodiche del casinò

Come annullare autoesclusione AAMS

La revoca dell’autoesclusione dal gioco d’azzardo online non è sempre possibile. Se si tratta di un’esclusione temporanea il giocatore non può far altro che aspettare la revoca autoesclusione AAMS tempi stabiliti (3 mesi, 6 mesi, 9 mesi, un anno). Se invece è in vigore un’autoesclusione permanente (o trasversale) l’utente ha la facoltà di chiedere l’annullamento della misura restrittiva, ma dovrà aspettare un periodo di 6 mesi prima che vengano riattivate le funzioni relative al suo conto di gioco.

1. Giocare ai casino stranieri

Proprio per via della natura così restrittiva di questo strumento, sono stati escogitati diversi escamotage per evitare di sottostare alle restrizioni per tutto il periodo di validità dell’esclusione. Il metodo più facile è quello di aprire un nuovo conto di gioco su un casinò non AAMS, ovvero non controllato dallo Stato italiano.

Su questi portali, l’autoesclusione trasversale non ha effetto, perciò qualsiasi giocatore escluso dal circuito AAMS può aprire il proprio account in qualsiasi momento. Qualora si decidesse di ricorrere a questo stratagemma, però, è importante verificare che il sito in questione sia affidabile e sicuro, poiché sul web si trovano diversi portali poco raccomandabili dal punto di vista della sicurezza e della tutela dei dati personali.

Disclaimer sulla pubblicità
CasinoHEX è un portale indipendente progettato per fornire le recensioni dei principali marchi di casinò. Noi partecipiamo a programmi di affiliazione e veniamo ricompensati dai programmi di affiliazione per presentare le informazioni sui marchi e per indirizzare gli utenti ai loro siti Web. Allora se un Utente decide di cliccare sul marchio per leggere le informazioni, andare sul sito Web del marchio o effettuare un deposito con questo marchio, potremmo ricevere una commissione. CasinoHEX non applica alcuna tariffa agli Utenti del sito. Le commissioni che riceviamo non influiscono sull'esperienza di gioco di un Utente.
#CasinòBonusGioca oraRecensioneGiochiDeposito
1
Spin Samba casinò
€3000 + 150 FS Leggi Recensione Spin Samba casinò 350+
2
JackMillion casinò
€3000 + 150 FS Leggi Recensione JackMillion casinò 116+
3
Paripesa casinò
€1500 + 150 FS Leggi Recensione Paripesa casinò 2500+
4
Slotimo casinò
€1000 Leggi Recensione Slotimo casinò 4000+
5
Star Casino
€200 + 300 FS Leggi Recensione Star Casino 446+
6
Gratorama casinò
100% fino a €200 Leggi Recensione Gratorama casinò 128+
7
Casino Midas
€1000 + 50 FS Leggi Recensione Casino Midas 100+
8
Ridika casinò
€2000 + 66 FS Leggi Recensione Ridika casinò 93+
9
Spintropolis casinò
€500 + 100 FS Leggi Recensione Spintropolis casinò 750+
10
ExclusiveBet casinò
€500 Leggi Recensione ExclusiveBet casinò 1400+

2. Utilizzare carta d’identità di un’altra persona

Un altro modo per ovviare alle restrizioni imposte dall’autoesclusione è quello di aprire un nuovo account sul casinò online utilizzando i dati e i documenti di un’altra persona (con il suo consenso), ad esempio di un fratello, di un amico o di un partner. In questo modo lo staff del casinò non avrà modo di rendersi conto che la persona che richiede l’apertura di un nuovo conto di gioco è in realtà sottoposta a un regime di autoesclusione su quel portale.

3. Utilizzare il VPN per accedere al sito

La VPN (Virtual Private Network) può rappresentare un’ancora di salvezza per coloro che fremono per tornare a giocare ma sono sottoposti ai vincoli dell’autoesclusione. Si tratta di uno strumento virtuale che permette di modificare l’indirizzo IP del proprio dispositivo per connettersi a server sparsi per il mondo.

Utilizzando questo metodo è possibile accedere e registrarsi su casinò online stranieri che non sono in possesso di una licenza valida per operare in Italia. Naturalmente questi casinò non rientrano nel circuito di quelli controllati dall’AAMS e quindi non applicano le restrizioni dell’autoesclusione. Questo procedimento è del tutto legale e non prevede la violazione di alcuna norma.

4. Giocare al casino fisico

Infine, c’è un metodo molto semplice per lasciarsi alle spalle i vincoli imposti dal servizio di autoesclusione e scommettere qualsiasi somma senza limitazioni: frequentare un casinò fisico. I casinò virtuali hanno il grande vantaggio di essere accessibili in qualsiasi momento, da qualunque parte del mondo, senza muoversi dalla propria abitazione, ma per i giocatori che hanno fatto richiesta di autoesclusione il casinò fisico può diventare l’unico luogo accessibile per giocare senza sottostare alle restrizioni.

Il personale che controlla i documenti all’ingresso della struttura, infatti, non si preoccuperà di controllare se il giocatore in questione risulta iscritto al registro unico autoesclusi, e gli permetterà di accedere ai locali del casinò.

Perché e quando richiedere l’autoesclusione

Come anticipato nei primi paragrafi di questa guida, l’autoesclusione costituisce un alleato fondamentale per gli scommettitori che hanno difficoltà nella gestione delle proprie emozioni e del proprio patrimonio. Per questo lo strumento dev’essere visto come uno strumento a vantaggio degli utenti che non sono in grado di giocare responsabilmente.

Molti casinò mettono a disposizione dei piccoli quiz o dei test per capire se si è affetti da ludopatia. Se dall’esito di questi test risulta un rischio elevato di attuare comportamenti tipici della dipendenza da gioco, la cosa migliore da fare è quella di richiedere immediatamente l’attivazione dell’autoesclusione.

Tenere costantemente monitorato il proprio approccio al gioco, attraverso gli strumenti messi a disposizione dal portale o semplicemente confrontandosi con i propri parenti e amici, è fondamentale per utilizzare le piattaforme di gioco nel modo corretto.

La procedura sui singoli casinò online AAMS

Ogni portale di gioco d’azzardo online può definire le proprie modalità e le proprie condizioni per quanto riguarda il regime di autoesclusione permanente o temporanea dei propri utenti. In questa sezione vedremo le caratteristiche del servizio di autoesclusione su cinque dei portali più popolari e apprezzati a livello internazionale: Autoesclusione casino AAMS

  1. Autoesclusione StarCasino. In questo casinò virtuale fondato nel 2012 dal gruppo Betsson Group è possibile selezionare un periodo di autoesclusione di 30 giorni, 60 giorni, 90 giorni o permanente. Per quanto riguarda l’annullamento dell’esclusione, lo stesso casinò specifica che bisogna attendere la naturale scadenza del periodo concordato, quindi è possibile revocare la misura restrittiva solo nel caso dell’autoesclusione permanente AAMS (che verrà ridotta a 6 mesi).
  2. Autoesclusione William Hill. Un bookmaker britannico molto amato dai giocatori italiani e stranieri, che lo apprezzano fin dalla sua nascita nel 2008. Per richiede l’autoesclusione su questo portale è necessario recarsi nella sezione dedicata al gioco responsabile e seguire le istruzioni per l’attivazione delle limitazioni, che saranno in vigore da un minimo di 6 mesi a un massimo di 5 anni, con possibilità di attivare anche l’autoesclusione permanente. Sul sito si fa riferimento anche all’autoesclusione trasversale, mentre se si vuole chiedere la revoca della misura si può provare a contattare l’assistenza clienti con una specifica richiesta.
  3. Autoesclusione Eurobet. Eurobet è uno dei più utilizzati bookmaker a livello internazionale. Sul suo portale viene operata una netta distinzione tra autoesclusione, autolimitazione e sospensione. È disponibile anche un servizio di assistenza clienti (al numero 06 9025 1550) che offre supporto su tematiche come la dipendenza da gioco.
  4. Revoca autoesclusione permanente Lottomatica. Anche Lottomatica è una delle realtà italiane più presenti in ambito internazionale. La sua politica in fatto di autoesclusione prevede che il giocatore interessato ne faccia richiesta al servizio di assistenza clienti tramite email oppure telefonando al numero 800 900 009.
  5. Autoesclusione Sisal. Come molti altri operatori del settore, anche Sisal permette ai giocatori di rimuovere le limitazioni al proprio conto di gioco a seguito di una richiesta di autoesclusione, ma ciò è possibile solo per quanto riguarda l’esclusione permanente (con un’attesa di sei mesi), mentre per le limitazioni a tempo determinato occorre aspettare la naturale scadenza del periodo di restrizione.
  6. Autoesclusione Bet365. Infine Bet365, che permette di revocare l’autoesclusione in modo semplice e veloce, contattando lo staff del casinò direttamente dalla live chat presente in ogni pagina del sito. L’alternativa è l’invio di una mail all’indirizzo [email protected]
  • Vantaggi
  • Con l’espansione dei casinò online e in generale delle piattaforme che si occupano di scommesse, il fenomeno della ludopatia ha subìto un vertiginoso incremento, mettendo a rischio il benessere psichico ed economico di molti soggetti che hanno sperperato migliaia di euro su queste piattaforme. Fortunatamente i portali si sono ben presto attrezzati con strumenti di salvaguardia atti a evitare queste situazioni. Uno di questi è l’autoesclusione dal gioco, che prevede l’impossibilità per il giocatore di usufruire dei servizi di un portale di gambling per un determinato periodo o, nel caso di autoesclusione permanente, per sempre.
  • Svantaggi
  • L’autoesclusione ADM/AAMS può fornire un aiuto fondamentale ai giocatori che da soli non riescono a rinunciare al gioco, ma può rivelarsi uno strumento a doppio taglio per coloro che attivano il regime di autoesclusione senza una riflessione approfondita. Può infatti capitare che un giocatore ormai guarito dalla propria condizione patologica abbia voglia di tornare a giocare sul proprio portale di riferimento, ma se si trova in regime di autoesclusione permanente non ha più la possibilità di farlo. In queste circostanze esiste una possibilità di cui ciascun utente può usufruire: una richiesta ufficiale di rimozione dell’autoesclusione da presentare direttamente all’Agenzia per le Dogane e i Monopoli. Sarà poi l’ente regolatorio, sulla base del profilo personale del giocatore e delle motivazioni addotte, a stabilire se sia o meno il caso di riammettere l’utente al gioco d’azzardo online. Questo procedimento può essere avviato solo in caso di autoesclusione permanente, mentre non è in alcun modo possibile revocare l’autoesclusione temporanea.

Il gioco responsabile e autoesclusione ADM

L’importanza dell’autoesclusione dai portali di gioco d’azzardo online suscita una riflessione sul corretto utilizzo di queste piattaforme, che possono rappresentare per gli utenti una fonte di divertimento, un piacevole passatempo per racimolare qualche soldo in più e una passione da condividere con gli amici, ma possono anche trasformarsi in una fonte di stress e in un incubo da cui è difficile uscire senza l’aiuto di un supporto esterno. In questa situazione, quando la sola forza di volontà non basta per giocare in modo responsabile, viene in aiuto dei giocatori lo strumento dell’autoesclusione, ovvero la possibilità di limitare le attività che si possono compiere sul proprio casinò online di riferimento o su tutti i portali del circuito AAMS.

Domande frequenti: AAMS revoca autoesclusione

1️⃣ L’autoesclusione AAMS è permanente?

Non sempre, ciascun giocatore può scegliere se limitare le attività di gambling per un periodo limitato o in maniera permanente.

2️⃣ Quanto dura l’autoesclusione AAMS?

La durata delle restrizioni al conto di gioco è a discrezione dello stesso utente, che può scegliere se attivare l’autoesclusione solo per alcuni mesi, per anni o addirittura per sempre.

3️⃣ Come si rimuove l’autoesclusione?

Generalmente non è possibile disattivare il servizio di autoesclusione in tempi brevi: per l’ADM revoca autoesclusione permanente il tempo di attesa è di 6 mesi.

4️⃣ È consigliabile rimuovere l’autoesclusione?

La è un servizio che aiuta i giocatori in difficoltà a disintossicarsi dal gioco, sulla base di una scelta volontaria. Perciò è consigliabile rispettare il periodo di limitazioni impostato per la revoca autoesclusione permanente AAMS.

5️⃣ Esistono siti che permettono di rimuovere l’autoesclusione?

Ciascun sito di gioco d’azzardo online ha le proprie regole, ma tendenzialmente non è possibile revocare un’autolimitazione permanente prima di sei mesi.

6️⃣ È possibile richiedere le limitazioni solo per un sito di gambling?

Sì, il giocatore che richiede l’attivazione dell’autoesclusione può decidere se renderla trasversale (cioè valida su tutti i siti del circuito AAMS) oppure valida esclusivamente sul portale da cui viene effettuata la richiesta.
Elena Manzoni
Caporedattrice

Ciao a tutti!

Mi chiamo Elena Manzoni e sono project manager e caporedattrice di CasinoHEX Italia. Il progetto è nato nel 2018 e già da tre anni io con i miei colleghi forniamo le informazioni recentissime e affidabilissime del settore di gioco online ai nostri lettori.

Verifichiamo ogni casinò online e facciamo le ricerche al fine di farvi scoprire le migliori offerte disponibili, nuovi giochi e metodi di pagamento. Inoltre, il nostro obiettivo principale è di assicurarci che ogni casinò recensito è affidabile e i dati dei giocatori non sono a rischio.

Speriamo di esservi d’aiuto. Buona fortuna!

#StandWithUkraine

#StandWithUkraine - Siamo con il popolo ucraino. La Russia non “solo” sta attaccando il popolo ucraino.
Questa è una guerra contro i valori democratici, i diritti umani e la pace. Possiamo avere un impatto e aiutare con le nostre donazioni.

Opzione 1 Opzione 2