Roulette sistemi matematiciIn questo breve testo vedremo insieme come vincere alla roulette e lo faremo osservando le differenze tra le diverse tipologie di roulette (europea e americana) e le relative probabilità di vincita. Vincere alla roulette non è di certo un qualcosa di matematico ma, a scanso di equivoci, i giocatori hanno saputo realizzare ben sei diversi sistemi matematici che hanno tenuto banco tra le diverse soluzioni di gioco.

Vedremo quindi i 6 diversi sistemi roulette: Martingale, il sistema paroli, il sistema progressivo, il sistema d’Alembert, il cosiddetto 9 fisso e il sistema delle colonne.

Vedremo poi come vincere alla roulette al casino battendo gli altri studi e definendo tutte le statistiche roulette.

La roulette più vincente

Eccoci ora a parlare delle strategie roulette e di come esse possano influenzare l’esito finale di una gara e le diverse combinazioni roulette. Come tutti i giocatori sapranno, esistono due grandissime famiglie di roulette: quelle europee e quella americana. In tale senso, sappiamo che per ognuna delle diverse famiglie esiste il metodo roulette corretto.

Cominciamo quindi con il dirvi che una diversa disposizione numeri roulette provoca ovviamente una diversa probabilità di vincita dell’una sull’altra. È quindi di tutta evidenza che lo schema roulette proposto dalla tipologia americana propone una maggiore probabilità di vittoria del casinò grazie alla presenza del cosiddetto “doppiozero”. In tal modo, il casinò ottiene il doppio delle probabilità di vincita rispetto a quelle che invece avrebbe durante una seduta di roulette europea.

Vincere roulette dipende ovviamente dalla presenza di un numero in più o in meno ma vi è anche da considerare l’importanza dei metodi vincenti roulette e dei sistemi per vincere alla roulette. Ognuno di essi propone al giocatore dei diversi sistemi roulette vincenti che possono rivelarsi straordinariamente utili per raggiungere il grande obiettivo.

Nel corso della prossima sezione vedremo i diversi metodi roulette online che, come abbiamo detto, sono sei diverse tecniche roulette che possono rivelarsi utili.

Il sistema Martingale: raddoppia dopo la perdita

Sistemi per vincere alla roulette
Uno dei più antichi sistemi vincenti della roulette è nato in Francia nel XVIII secolo ed è noto come sistema Martingale o Martingala. Si tratta di un sistema roulette abbastanza semplice in cui il gioco propone solo due risultati possibili, al pari di quando si lancia una moneta. Il roulette sistema prevede che il giocatore lanci e raddoppi la propria puntata fino a quando non si vince. Una volta vinto, il giocatore deve tornare alla puntata iniziale e può ricominciare da quel punto.

Seguendo questa strategia roulette, al giocatore rimangono sempre due opzioni con una probabilità di vittoria pari al 50%. Raddoppiando di volta in volta la puntata perdente il giocatore otterrà, una volta vinto, tutte le puntate perse più la giocata finale.

Si tratta di un sistema per vincere alla roulette molto base che prevede una puntata di un euro, una da due, una da quattro, una da otto e così via. Seguendo la sequenza di gioco, il giocatore avrà modo e maniera di raggiungere prima o poi la vittoria, senza perderci alcunché.

Il sistema Paroli: diminuisci dopo la perdita

Veniamo ora al cosiddetto sistema Paroli.  Si tratta di un sistema che fa della speranza matematica un modo per ottenere un grande risultato alla roulette. Questo roulette metodo vincente vuole raggiungere l’ambiziosissimo risultato di tre vincite di fila.

Come detto, attraverso questo metodo roulette vincente, il giocatore vuole ottenere tre vincite consecutive di fila giocando sempre a raddoppiare ogni sua puntata, vincita dopo vincita. Per iniziare, egli deve puntare una singola unità su una scommesse chiamata “doppia chance”. Si tratta di un punto che può avere un esito doppio come il rosso o il nero, il pari o il dispari o i numeri da 1 a 18 o da 19 a 36.

Con questo metodo infallibile roulette, il giocatore deve piazzare una scommessa sempre su un’unità di puntata senza mai variarla fino a quando non vince. Quando vince deve poi raddoppiare nuovamente o, se perde, deve tornare alla base di partenza e scommettere di nuovo su una sola unità. In caso di vittoria su due unità, invece, il giocatore dovrà raddoppiare e giocare su quattro unità. Nel caso in cui venga vinta anche quella non dovrà fare nulla se non ricominciare da capo.

Il sistema progressivo

Un altro sistema o metodo per vincere alla roulette è quello di Fibonacci o “progressivo”. Si tratta di un metodo per vincere roulette online molto semplice che offre al giocatore la possibilità di stabilire se vuole giocare o solo sui pari o solo sui dispari. Come in tutti i sistemi per roulette, il giocatore deve selezionare un lato e poi proseguire in tal senso. In questo caso, il giocatore deve scommettere su un’unità, se perde – sfidando le probabilità roulette – dovrà scommettere nuovamente aggiungendo un’altra unità. Questo sistema prosegue così fino a quando il giocatore non ottiene un vantaggio da una vincita.

Se giocato in intervalli brevi e regolari, il sistema progressivo è forse l’unico metodo infallibile per vincere alla roulette che garantisce ai giocatori di vincere alla roulette online.

Il sistema D’Alembert

Eccoci ora a parlarvi del cosiddetto sistema D’Alembert, dal nome del suo inventore. Si tratta di una delle roulette strategie più note e conosciute che hanno divertito e fatto divertire migliaia di giocatori in tutto il mondo. La sua fama deriva anche dal fatto che si tratti di un metodo vincente roulette e molto semplice.

Infatti, per seguire questo sistema il giocatore non deve fare altro che procedere con una scommessa di un’unità sul colore rosso. Lo deve fare fino a quando non esce il nero, scommettendo ogni volta una sola unità per puntata. Differentemente, all’interno dello stesso sistema, se esce il nero il giocatore dovrà incrementare la puntata di un’unità, arrivando a raggiungere una serie da 2, da 3, da 4 o da 5.

Andando avanti così vedrete roulette come vincere con una piccola somma persa in caso di sfortuna ma con una grande e rapida vincita in caso di fortuna. È fondamentale ricordare che dopo ogni vincita deve essere scommessa un’unità di meno.

Il sistema del 9 fisso

Siamo ora giunti al sistema del 9 fisso roulette. Si tratta di uno di quei roulette sistemi matematici che sono stati sperimentati empiricamente prima di esser messi in atto. Tale sistema è oggi pressocché sconosciuto in Italia per quanto, all’estero, goda invece di grande fama e supporto. Secondo alcuni è un sistema roulette matematicamente infallibile, noi non ci spingiamo a tanto ma possiamo affermare con certezza che se si segue con attenzione e cura il metodo non vi è alcun dubbio che si possa raggiungere l’obiettivo finale.

Alcuni inseriscono questo tra i metodi per vincere alla roulette  e ne hanno dimostrato la straordinaria affidabilità all’interno dei portali online.

Infatti, come vincere alla roulette on line è un tema che appassiona moltissimi e noi possiamo dire di avere la soluzione. I giocatori possono infatti sfruttare un bug presente in alcuni software dei casinò online e ottenere delle grandi e soddisfacenti vincite a ripetizione.

Il sistema delle Colonne

In ultimo vi presentiamo quello che è noto come il sistema delle colonne.

Si tratta di un altro metodo che illustra come vincere alla roulette online. Infatti, attraverso tale metodo, i giocatori possono pensare di ottenere il risultato straordinario di guadagnare ben 36 volte la puntata giocata in un solo colpo. Si tratta certamente di un qualcosa di incredibile che però può essere realmente raggiunto con un po’ di attenzione e di metodo.

Tra i metodi roulette quello delle colonne permette ai giocatori di ottenere risultati incredibili seguendo però il gioco su una sola colonna. Il sistema vuole quindi che il giocatore segni gli ultimi tre numeri usciti in una colonna e che li tenga a mente. In questo sistema il giocatore può considerare i quattro numeri usciti (ad esempio 1, 16, 28 e 31) e giocare altri quattro punti sulle uscite 7, 13, 25 e 34. Il giocatore dovrà continuare sulla colonna fino a quando non otterrà una vincita, raddoppiando le proprie scommesse dopo 8 giocate perse. Ciò perché questi roulette sistemi indicano che ogni 9 giri ce ne deve essere uno vincente.

Come battere la roulette: gli studi di Albert Einstein

Anche il grande fisico Albert Einstein si chiese come vincere alla roulette elettronica ma ottenne una risposta diversa da quella che potremmo attenderci. Infatti, secondo il grande scienziato americano, il giocatore non ha la possibilità di ottenere una rivelazione finale attraverso un metodo. Secondo il grande pensatore, infatti, “L’unico modo per battere la roulette consiste nel rubare i soldi mentre il croupier non guarda.”

Si trattò ovviamente di una battuta dello scienziato che, però, fu ovviamente suffragata da dati inequivocabili che ne sancirono la reale condizione del gioco.

Einstein portò poi un esempio e disse che non è possibile scommettere su tutte le caselle della roulette perché, se anche se lo facessimo, andremmo comunque in perdita nonostante l’ovvia vincita. Aggiunse che i numeri che non avete scelto è probabile che escano? Certo ed è molto più probabile che accada questo piuttosto che vinciate voi.

Giocando alla roulette i giocatori devono ricordare che…

Come abbiamo visto, nel mondo della roulette esistono delle regole scritte e delle altre, che possiamo chiamare consuetudini, non scritte. Vediamo ora tre punti di vista “generali” che sono riassunti all’interno delle leggi sull’indipendenza degli eventi, la legge dei grandi numeri e quella che dice che il casinò ha sempre un vantaggio sul giocatore.

La legge sull’indipendenza degli eventi

Secondo questa legge è bene ricordare che tutti gli eventi che si verificano durante una seduta di roulette sono completamente indipendente l’uno dall’altro. Per tale ragione, scommettere sempre e solo su un numero o cambiarlo di volta in volta ha sempre i medesimi esiti. Le probabilità non variano affatto se nella mano precedente è uscito il rosso o il nero. Ogni turno è completamente diverso e scollegato da quello precedente.

La legge dei grandi numeri

Spessissimo le persone citano la cosiddetta “legge dei grandi numeri”. Lo fanno senza sapere che tale legge fu utilizzata da Albert Einstein proprio in riferimento alle leggi che governano il gioco della roulette. Secondo Einstein, infatti, “con l’aumentare dei tentativi, la probabilità media prevista di verificarsi di un evento si avvicina molto alla sua reale probabilità di successo”. Detto in un esempio, qualora il giocatore giocasse sempre sul rosso e nero,  i risultati, dopo 10 tiri, potrebbero essere di ogni tipo. Potrebbe essere uscito il nero per 10 volte, oppure 7 volte il rosso e 3 il nero o 10 volte il rosso. La legge dei grandi numeri sconfessa completamente la visione per cui sia possibile e verificabile trovare un modo su come vincere alla roulette rosso e nero.

Il casinò ha sempre un vantaggio sul giocatore

Un’ultima e incontrovertibile verità è quella del casinò che ha sempre un vantaggio sul giocatore. Ciò è dato dalla definizione stessa del banco che, nel mondo della roulette all’americana, detiene sempre maggiori probabilità di vincita. Come detto, nel sistema americano la roulette ha anche il doppio zero che raddoppia le probabilità di vincita del banco vanificando completamente i metodi roulette live del giocatore.

Elena Giulia Manzoni
Elena Manzoni
Caporedattrice

Ciao a tutti!

Mi chiamo Elena Manzoni e sono project manager e caporedattrice di CasinoHEX Italia. Il progetto è nato nel 2018 e già da due anni io con i miei colleghi forniamo le informazioni recentissime e affidabilissime del settore di gioco online ai nostri lettori.

Verifichiamo ogni casinò online e facciamo le ricerche al fine di farvi scoprire le migliori offerte disponibili, nuovi giochi e metodi di pagamento. Inoltre, il nostro obiettivo principale è di assicurarci che ogni casinò recensito è affidabile e i dati dei giocatori non sono a rischio.

Speriamo di esservi d’aiuto. Buona fortuna!