Gratta e vinci piu vincenti 1

Da quando sono comparsi sul mercato, i Gratta e Vinci hanno conquistato milioni di italiani che ogni giorno tentano la fortuna acquistando questi biglietti della fortuna. Il successo dei Gratta e Vinci classici ha portato ad un incremento dei titoli e dei biglietti messi in vendita, con il risultato che oggi orientarsi nel vasto mondo dei Gratta e Vinci è particolarmente complesso.

Spesso si pensa che un biglietto valga l’altro e quindi si decide di acquistare quello esteticamente più carino o quello che acquistano i nostri conoscenti. In realtà nel mondo dei Gratta e Vinci esistono delle differenze sostanziali tra i diversi titoli a disposizione, e queste differenze si ripercuotono anche sulle probabilità di vincita di ciascun biglietto. Ecco perché abbiamo deciso di pubblicare questa guida: per aiutare i giocatori a identificare i titoli in grado di garantire loro una maggiore percentuale di vittoria.

Come funzionano i Gratta e Vinci

Come anticipato in apertura, le differenze tra le varie tipologie di biglietti della fortuna sono tantissime, ma c’è qualcosa che accomuna tutti i Gratta e Vinci e dà loro il nome con cui sono diventati celebri. Tutti i biglietti devono essere grattati con una moneta o con un altro oggetto capace di rimuovere la patina che nasconde i numeri o i simboli del biglietto.

Tutti i biglietti, inoltre, sono composti generalmente da due sezioni separate: una racchiude i numeri vincenti (o numeri fortunati) e l’altra contiene i numeri del giocatore che gratta il biglietto. Nella maggior parte dei casi le due sezioni devono essere confrontate per scoprire se ci sono delle corrispondenze tra i numeri (o i simboli) del giocatore e i numeri fortunati dell’altra sezione.

Se ciò avviene e uno o più numeri sono presenti in entrambe le sezioni, il biglietto in questione risulta vincente e il giocatore che ha grattato i numeri ha diritto ad un premio variabile a seconda di quanto riportato sul biglietto stesso. I Gratta e Vinci più semplici indicano direttamente l’importo sotto il numero vincente, altri biglietti danno la possibilità di moltiplicare quel premio per due o più volte, a seconda del regolamento del gioco.

Come individuare i Gratta e Vinci vincenti

Il Gratta e Vinci è un gioco di lotteria semplice e divertente che permette ai giocatori più fortunati di ottenere premi immediati. A volte, però, questi biglietti possono trasformarsi in una frustrazione per coloro che nonostante i numerosi tentativi non hanno mai vinto niente.

Va detto che la componente essenziale che determina l’esito della giocata è la fortuna: se la dea bendata non ci dà una mano c’è poco da fare. Ma occorre sapere che oltre alla fortuna può essere utile dare un’occhiata alle probabilità di vincita dei singoli titoli messi in vendita nelle ricevitorie e nei tabaccai autorizzati. Sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, infatti, si trova l’elenco di tutti i biglietti commercializzati in Italia con la rispettiva probabilità di vincita. Scegliere un Gratta e Vinci con una più alta probabilità di vincita, naturalmente, aumenta le possibilità di ottenere un premio.

Coloro che non riescono a ottenere nessun risultato con le proprie giocate, quindi, farebbero bene a consultare questo elenco e magari a cambiare la tipologia di biglietto utilizzata fino a questo momento. Bisogna tenere presente che la probabilità di vittoria è commisurata al prezzo del biglietto: le vincite sono più frequenti e più alte con i biglietti che costano di più, ma in caso di non vittoria la spesa sarà maggiore. È quindi necessario trovare un equilibrio tra il costo del Gratta e Vinci e le probabilità di vincita che garantisce al giocatore.

I Gratta e Vinci più convenienti per fascia di prezzo

Individuare i biglietti più vincenti tra quelli messi a disposizione nel nostro Paese può realmente fare la differenza tra una giocata perdente e una vincente. Le probabilità di vincita hanno un peso determinante nell’esito della giocata, perciò in questo paragrafo andremo a vedere quali sono i biglietti fortunati più vantaggiosi dal punto di vista delle probabilità di vittoria, suddividendo i titoli più conosciuti per fascia di prezzo.

Gratta e Vinci da 50 centesimi, da €1, da €2, da €3

Cominciamo dai cosiddetti tagli bassi, ovvero da quei Gratta e Vinci che per il loro prezzo contenuto sono adatti ad una fascia di popolazione che non vuole investire eccessivamente sul gioco d’azzardo. In questa categoria sono inclusi tutti i biglietti che hanno un costo compreso tra 50 centesimi e 3 euro.

Le cifre che si possono vincere ricorrendo a questa tipologia di biglietti sono naturalmente limitate rispetto ai Gratta e Vinci che richiedono una spesa elevata come il Miliardario o il Win For Life, ma selezionando i titoli più convenienti è comunque possibile raggiungere un’ottima percentuale di guadagno data dalla combinazione tra spesa effettuata e vincita ottenuta. Cominciando dai biglietti più economici, al costo di 1€ troviamo biglietti molto diffusi come Sette e Mezzo, Nuovo Sette e Mezzo, Monetine fortunate e Portafortuna. Questi giochi di lotteria possiedono caratteristiche specifiche che variano in base alla composizione del biglietto e ai premi in palio.

Il Sette e Mezzo, ad esempio, ha un montepremi massimo di 7 mila euro, con una probabilità di ottenerlo pari a 1 su 960 mila biglietti. Su un lotto di 46.080.000 Gratta e Vinci di questo tipo, più di dieci milioni risultano vincenti: circa un quarto del totale.

Con il Nuovo Sette e Mezzo la vincita massima è stata portata a 10 mila euro e la probabilità di ottenerla è stata aumentata considerevolmente (1 su 480 mila biglietti). Passando ai Gratta e Vinci da 2€, i più vantaggiosi sono I simboli del Miliardario, Turista per 10 anni, Nuovo 10X, Mini Doppia Sfida e Fai Scopa.

Quest’ultimo ha una vincita massima pari a 100 mila euro e la probabilità di ottenerla è di 1 biglietto su 6.720.000, mentre il Turista per 10 anni (variante del Turista per sempre) ha una vincita più elevata, pari a 254.884€, e la probabilità di ottenerla sale a 1 biglietto su circa 4 milioni.

Infine consideriamo i biglietti messi in vendita al prezzo di 3€, tra i quali spiccano Super Sette e Mezzo, Cuccioli d’oro, Numeri fortunati, M’ama non m’ama, Puzzle, Dolce Natale, Super Portafortuna, Nuovo Oroscopo e Nuovo Super Sette e Mezzo.

Proprio la nuova versione del Super Sette e Mezzo, assieme al Gratta e Vinci M’ama non m’ama, rappresenta l’opzione più profittevole di questa sezione, con un montepremi massimo di 200 mila euro e una probabilità di conquistarlo pari a 1 biglietto ogni 6 milioni.

Gratta e Vinci da €5

In una fascia di prezzo intermedia si trovano i Gratta e Vinci che vengono venduti al costo di 5€. Si tratta già di un investimento considerevole, ma in alcuni casi la spesa è commisurata alla probabilità di vincita. La lista dei Gratta e Vinci più vincenti in questa fascia comprende: Numerissimi, Il Miliardario, Linea Vincente, Turista per sempre, Nuovo Turista per sempre, Nuovo 20X, Battaglia navale, Area Gold, Tutto per tutto, La Super Tombola, Il Vincitore e Multistar.

Il Miliardario è uno dei titoli più conosciuti e acquistati sul territorio italiano, probabilmente perché consente di ottenere un premio massimo di 500 mila euro a fronte di una probabilità di ottenere tale cifra di 1 biglietto su milioni. Anche Turista per sempre, per via della sua formula innovativa, è tra i Gratta e Vinci più diffusi tra i giocatori: il massimo importo ottenibile corrisponde ad una cifra di 1.756.340€ e la probabilità di vincere il montepremi massimo è di 1 su 4.560.000.

Con il Nuovo Turista per sempre la vincita massima è stata ulteriormente alzata a 1.936.849€. A conti fatti, si può dire che proprio la nuova versione del Turista per sempre è il Gratta e Vinci da 5€ più vantaggioso per i giocatori.

Gratta e Vinci da €10

Aumentando ancora il tiro, prendiamo in considerazione i Gratta e Vinci che possono essere acquistati al costo di 10€. Tra questi troviamo titoli noti e meno conosciuti tra cui Turbo Cash, Il Miliardario Mega, Triplo colpo, Nuovo 50X, Tutto per tutto Bonus e Freccette.

Per la nostra disamina abbiamo scelto di mettere in evidenza soprattutto gli ultimi due, perché a fronte di un montepremi massimo uguale per tutti i titoli citati, ovvero 2 milioni di euro, la probabilità di vincerlo è inferiore in questi due prodotti.

In particolare, un biglietto di Tutto per tutto bonus dà la possibilità di vincere il premio massimo 1 volta su quasi 6 milioni e mezzo di biglietti venduti, mentre con Freccette la probabilità si alza a 1 su 2.640.000. Nonostante le probabilità di vittoria più basse, non sono da trascurare nemmeno titoli come il 50X e Il Miliardario Mega: quest’ultimo garantisce quasi un biglietto vincente su tre (con qualsiasi importo, non necessariamente quello massimo).

Gratta e Vinci da €20

Infine analizziamo la fascia di prezzo più alta dei Gratta e Vinci, destinata a coloro che hanno la possibilità di effettuare un investimento importante su questo tipo di gioco. Si parla infatti di biglietti acquistabili al prezzo di 20€. Una cifra piuttosto alta che può rivelarsi un buco nell’acqua o una somma ben spesa a seconda dell’esito della giocata.

E per massimizzare le possibilità di guadagno sono due i titoli che abbiamo deciso di suggerire ai giocatori: Il Miliardario Maxi e il Nuovo 100X. Entrambi presentano una vincita massima che ammonta a ben 5 milioni di euro, con una probabilità piuttosto bassa di centrare questo clamoroso premio. Decisamente più alla portata sono i premi intermedi, visto che in entrambi i casi è stato calcolato che quasi un biglietto su tre è vincente.

Entrando più nel dettaglio, scopriamo che Il Miliardario Maxi ha una probabilità di vincita massima pari a 1 su 9.360.000, mentre con il Nuovo 100X tale probabilità scende leggermente a 1 su 10.080.000.

Gratta e Vinci cartacei o virtuali: quali scegliere?

Con l’avvento della digitalizzazione anche l’ambito del gioco d’azzardo ha subito una trasformazione radicale. Oltre a trasferire sul web molti giochi classici da casinò, a cominciare dalle slot machine, sono comparsi anche Gratta e Vinci in versione digitale, che possono essere acquistati e grattati direttamente online o sull'app gratta e vinci.

Le differenze tra chi compra i biglietti in ricevitoria e chi li acquista da un casinò online sono minime, se si eccettua la comodità dell’acquisto in digitale e del trasferimento diretto dell’eventuale vincita sul conto del giocatore. D’altro canto, però, grattare un biglietto fisico è un’esperienza unica che non può essere sostituita da un click del mouse.

I giocatori tradizionalisti, quindi, preferiranno ricorrere al vecchio metodo della monetina per scoprire se è la loro giornata fortunata, mentre i più giovani faranno uso dei moderni strumenti digitali per ridurre i tempi e massimizzare le possibilità di guadagno.

Come riscuotere le vincite dei Gratta e Vinci

Il momento in cui si deve riscuotere una vincita è quello preferito da ogni giocatore. Molti di coloro che si affacciano per la prima volta al mondo dei gratta e vinci online demo, però, non sanno come funzioni una riscossione. Bisogna fare una distinzione tra i biglietti fisici e i Gratta e Vinci online: nel primo caso il premio dev’essere ritirato direttamente nel tabaccaio o nella ricevitoria in cui è stato acquistato il biglietto (se la vincita non è troppo elevata), mentre nel secondo caso l’importo vinto viene trasferito direttamente sul conto di gioco dell’utente che ha effettuato la giocata.

Concentriamoci però sui biglietti fisici: per questo tipo di gioco di lotteria esistono tre distinte fasce di premio che richiedono procedure differenti per riscuotere le vincite.

  1. La prima fascia si riferisce ai premi più bassi, fino a 500€, che possono essere ritirati direttamente in ricevitoria.
  2. La seconda fascia è costituita dai premi intermedi, che vanno da 501€ a 10 mila euro: in questo caso il premio viene erogato attraverso un assegno circolare, un bonifico bancario o un bonifico postale.
  3. Infine abbiamo la fascia alta, con premi superiori ai 10 mila euro, che prevede un reclamo presso l’Ufficio Premi Lotterie Nazionali S.r.l. di Roma oppure uno sportello della banca Intesa San Paolo Spa: anche in questo caso il giocatore dovrà indicare la modalità di pagamento prescelta tra l’assegno circolare, il bonifico bancario e il bonifico postale.

Domande frequenti: Gratta e Vinci più vincenti

1️⃣ Quali sono i Gratta e Vinci più vincenti?
Nel corso di questa guida abbiamo indicato i Gratta e Vinci più vantaggiosi dal punto di vista del rapporto tra costo del biglietto, montepremi massimo e probabilità di vittoria, suddividendoli per fasce di prezzo. È emerso che alcuni dei Gratta e Vinci più vincenti sono Il Miliardario Maxi, Nuovo 100X, Tutto per tutto Bonus, Freccette, Nuovo Turista per sempre e Nuovo Super Sette e Mezzo.
2️⃣ Quanto costano i Gratta e Vinci?
Esistono diverse fasce di prezzo che vanno da un minimo di 50 centesimi a un massimo di 20€.
3️⃣ Quanto si vince con i Gratta e Vinci?
Le vincite sono sempre proporzionate al costo del biglietto. L’importo massimo ottenibile con un Gratta e Vinci da 20€ è di 5 milioni di euro, mentre con un biglietto da 10€ si può arrivare fino a 2 milioni di euro.
4️⃣ Come si riscuotono le vincite?
La modalità di riscossione dipende dalla fascia di premio: in ricevitoria per premi fino a 500€; tramite bonifico o assegno per premi compresi tra 501€ e 10 mila euro; tramite assegno o bonifico previa richiesta scritta in caso di premi che superano i 10 mila euro.
5️⃣ Si possono aumentare le probabilità di vincita?
L’unico modo per aumentare le probabilità di vincita giocando ai Gratta e Vinci è porre attenzione al rapporto tra montepremi e possibilità di vittoria, seguendo i consigli di questa guida.

Elena Giulia Manzoni
Elena Manzoni
Caporedattrice

Ciao a tutti!

Mi chiamo Elena Manzoni e sono project manager e caporedattrice di CasinoHEX Italia. Il progetto è nato nel 2018 e già da due anni io con i miei colleghi forniamo le informazioni recentissime e affidabilissime del settore di gioco online ai nostri lettori.

Verifichiamo ogni casinò online e facciamo le ricerche al fine di farvi scoprire le migliori offerte disponibili, nuovi giochi e metodi di pagamento. Inoltre, il nostro obiettivo principale è di assicurarci che ogni casinò recensito è affidabile e i dati dei giocatori non sono a rischio.

Speriamo di esservi d’aiuto. Buona fortuna!