Casino Venezia come vestirsiI casinò sono uno dei punti di maggior interesse e lusso che un amante del gioco d’azzardo può visitare. La loro storia, l’eleganza, la bellezza e gli sfarzi dei loro interni sono solo alcuni dei tanti punti a favore di un buon casinò. Due dei casinò più belli, famosi ed eleganti di tutta Italia si trovano a Venezia, in una città strabiliante che, con i due casinò, non fa altro che impreziosire la propria storia. I due casino Venezia in questione sono il Ca’ Vendramin Calergi e il Ca’ Noghera. Per accedere ad entrambi i casinò è necessario aver già compiuto 18 anni ed essere in possesso di un documento di identità in corso di validità. Tra i documenti considerati validi vi sono la carta d’identità, la patente di guida e il passaporto.

Oltre alle ovvie noie burocratiche, i due casinò si distinguono e caratterizzano per avere due diversi Dress Code da rispettare per poter accedere ai rispettivi locali. Nel caso del casinò Ca’ Vendramin Calergi, infatti, le donne possono entrare con qualsiasi tipo di abbigliamento, anche informale. Diversamente, gli uomini devono avere un abbigliamento che viene definito “rigoroso”. La definizione di rigoroso è poi spiegata all’interno del sito ufficiale del casinò che parla di abbigliamento casual ma appropriato. Ancora, durante l’estate, l’uomo non può accedere con il tipico abbigliamento da spiaggia come i pantaloncini, le canotte, i sandali, gli infradito, le ciabatte e le tue da ginnastica.

Inoltre, l’area slot consente l’accesso fino alle ore 20:30 a tutti coloro che adottano un abbigliamento cosiddetto “da passeggiata” come potrebbe essere un pantalone corto, una maglietta sportiva o una scarpa sportiva.

Invece, per quanto riguarda l’accesso al privé, non è richiesta ma è fortemente consigliata la giacca dopo le ore 20:30. Si ricorda che è disponibile un servizio di guardaroba in cui riporre soprabiti, giacconi, valigie, bagagli, ombrelli e cappelli.

Diversamente, per accedere al Casinò Ca’ Noghera, il giocatore deve rispettare un altro dress code, lievemente meno impegnativo ma altrettanto elegante. Infatti, come nel caso del casinò Ca’ Vendramin Calergi, le signore possono indossare qualsiasi tipo di abito, anche informale. I signori, al contrario, devono avere un abbigliamento decoroso e, anche in questo caso, è consentito l’abbigliamento casual ma non quello da spiaggia come può essere l’utilizzo di canottiere, pantaloncini, sandali, infradito e ciabatte. Nuovamente, anche nel casinò Ca’ Noghera, è disponibile un servizio di guardaroba dove poter riporre con facilità tutti gli abiti superflui come giacconi o soprabiti.

Per accedere ad entrambi i casinò è richiesto il pagamento di 5 euro per la sottoscrizione di una tessera d’ingresso che, se comprensiva di servizi, avrà invece un costo di 10 euro. Tra i servizi abbiamo il guardaroba, il parcheggio gratuito, il gettone omaggio da 10 euro che può essere speso nei tavoli da gioco o nelle slot machine e la navetta acquea.

Entrambi i casinò sono aperti tutti i giorni ad eccezione della Vigilia e del giorno di Natale. In più, se il giocatore è un ospite di un albergo di Venezia, può richiedere l’ingresso gratuito nei due casinò.