paysafecard paypalAbbiamo visto come la realtà dei pagamenti elettronici stia andando sempre più verso metodi di pagamento che non sono solo carte di credito ricaricabili, ma soprattutto verso portafogli elettronici che garantiscono anonimato e sicurezza. Tra i due più usati ci sono sicuramente PayPal e Paysafecard che sono due delle soluzioni più utilizzate nei pagamenti online e nelle transazioni per comprare giochi, scommesse e tutto ciò che non vogliamo mostrare come transazione nominale.

Con questi due metodi non è necessario condividere i dati bancari o della carta di credito, vantaggio notevole soprattutto se si fanno acquisti on linel. Anche se a onor del vero bisogna dire che ormai siamo arrivati a livelli di sicurezza molto alti per le transazioni on line, ma non si sa mai, dei malintenzionati potrebbero sempre essere in agguato per carpire i dati sensibili. Soprattutto nei casinò PayPal online sono popolarissimi i pagamenti con portafogli elettronici- ogni giocatore sceglierà quello più consono a lui e alla sua capacità di gestire il denaro ma sicuramente uno dei più gettonati è Paysafecard. Questo perché i pagamenti avvengono tramite l’inserimento di un voucher a 16 cifre – che viene sbloccato tramite un pin.

Ma come si ricarica questo conto? Lo posso ricaricare con Paypal?

In realtà non è molto semplice e pratico. In verità la soluzione migliore sarebbe usare uno dei due, per evitare una doppia commissione nella transazione, ma mettiamo caso che abbiamo a disposizione fondi su Paypal e vogliamo giocare con un account Paysafecard, come dobbiamo fare per ricaricare il portafoglio online di quest’ultimo?

Abbiamo bisogno di un terzo intermediario, difatti la piattaforma di Paysafecard non permette di ricaricare i pin con Paypal. Questa doppia transazione anonima garantirebbe che i nostri dati sono più che al sicuro, con una doppia garanzia di anonimato e conservazione dei dati privacy dell’utente.

Ma come fare a comprare pin con Paypal se non posso farlo direttamente sulla piattaforma di Paysafecard?

Innanzitutto posso andare su un sito terzo che mi consente di ricaricare il mio account Paysafe con Paypal – ma in ogni caso si tratta di una doppia transazione che sconsigliamo vivamente di fare a meno che non siamo obbligati, dal momento che si perdono soldi per le commissioni e che se i siti non sono più che sicuri sarebbe meglio non effettuare transazioni.

Il pin shop ufficiale di Paysafe non prevede Paypal come metodo di ricarica. Pertanto ovunque vediamo pubblicizzata questa possibilità online è un sito terzo di cambio o ricarica. Al contrario possiamo registrare la carta Paysafe sul portafoglio Paypal ed utilizzarlo per effettuare tutti i pagamenti che vogliamo fare – basterà registrare la carta sul conto Paypal e in fase di pagamento selezionare Paypal, aprire il conto e scegliere Paysafe card dal menu a tendina. Le transazioni con Paysafe hanno una commissione del 4% come la maggior parte delle carte di credito.

Quindi possiamo pagare con Paysafe card sul nostro conto online di Paypal ma non possiamo ricaricare il conto Paysafe con Paypal se non passando dal conto Paypal (una volta che la carta è registrata possiamo trasferire il saldo Paypal su un conto bancario o su una carta del suo portafoglio) ma in quel caso dovremo aspettare i 3-4 giorni classici di trasferimento come fosse una transazione bancaria.