Come individuare gratta e vinci vincenti eIn questa breve guida affronteremo il tema dell’individuazione del gratta e vinci vincente. Nessuno si propone di fare miracoli, ed il nostro consiglio è di diffidare da chi lo fa, ma ci proponiamo di fornire ai lettori alcuni piccoli escamotages per ottenere un biglietto vincente.

Anzitutto, quando si parla di gratta e vinci si inseriscono nello stesso calderone numerosi tagliandi di diversi importi e con diverse percentuali di vittoria, quantità di denaro in palio e modalità di gioco – gratta e vinci classici e gratta e vinci online senza registrazione. Infatti, il Gratta e Vinci è presente in Italia da 30 anni esatti, essendo stato fondato nel 1991. Da allora, sono stati realizzati numerosi tagli del biglietto che è presente in fasce di prezzo differenti che vanno da 1 a 20 euro, passando per 2, 3, 5 e 10 euro. Sulla base del biglietto giocato si hanno diverse probabilità di vittoria e diversi importi da sognare. In caso di vittoria, per premi che non superano i 500 euro, i giocatori possono riscuotere la vincita in contanti nella ricevitoria più vicina. Per premi maggiori, dai 501 ai 10.000 euro, si deve prendere appuntamento in un punto vendita autorizzato. Per i premi superiori ai 10.000 bisognerà presentarsi in banca con il biglietto vincente.

Dopo questa prima carrellata è arrivato il momento dei 4 consigli ed indizi che possiamo fornire ai lettori per individuare i tagliandi realmente fortunati. Come detto, si tratta esclusivamente di consigli che non hanno la pretesa di esser esatti ma che possono fornire un prezioso contributo.

Innanzitutto, il suggerimento è quello di acquistare dei biglietti considerati “ad alta probabilità di vincita”. Si tratta spesso di biglietti che hanno un certo valore e che superano o si avvicinano di molto al biglietto vincente ogni 3 acquistati. Consultando il sito dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, scopriamo che oggi ben 4 diversi gratta e vinci si avvicinano a quanto detto e sono:

Il secondo consiglio è quello di controllare sempre i numeri di serie. È dimostrato che in una serie da 60 biglietti l’80% di quelli con il numero 000 o 059 sono perdenti. Al contrario, tra lo 001 e lo 031 sono più spesso vincenti seppur con percentuali differenti.

Un terzo consiglio riguarda invece il controllo dei codici dei biglietti precedenti nei casi del Miliardario e del Maxi Miliardario. Infatti, in tali contesti, è molto utile leggere le tre lettere vicino agli importi presenti una volta grattato il biglietto. Ad ognuna di queste tre lettere corrisponde una vincita come, ad esempio, nel caso della scritta VNT che identifica un biglietto vincente di 20 euro. Qui, il giocatore deve sapere che ogni codice appartiene ad una serie di 10 biglietti e la prima lettera in basso a sinistra nel tagliando suggerirà che nei biglietti successivi ci potrà essere una vincita di pari valore e superiore.

Il quarto ed ultimo consiglio è quello di notare un biglietto con delle imperfezioni estetiche e/o stampa. Tale biglietto, infatti, risulta spesso essere vincente.

#StandWithUkraine

#StandWithUkraine - Siamo con il popolo ucraino. La Russia non “solo” sta attaccando il popolo ucraino.
Questa è una guerra contro i valori democratici, i diritti umani e la pace. Possiamo avere un impatto e aiutare con le nostre donazioni.

Opzione 1 Opzione 2