Il metodo Fibonacci per vincere alla roulette eIn molti conoscono la celebre sequenza di numeri conosciuta come “successione di Fibonacci”, ma non tutti sanno che questa particolare formula matematica può essere sfruttata nell’ambito del gioco d’azzardo per massimizzare le vincite in un gioco da tavolo come la roulette. La strategia, che si ispira alla scoperta del famoso matematico italiano del XIII secolo, prevede di utilizzare la successione di numeri per determinare le proprie puntate nelle giocate del tipo doppia chance (rosso-nero, pari-dispari, 1/18-19/36 e così via).

Innanzitutto spieghiamo in cosa consiste la successione di Fibonacci. Osservando le prime cifre della sequenza (0 – 1 – 1 – 2 – 3 – 5 – 8 – 13 – 21 – 34 – 55 – 89 – 144 – 233 – 377 – 610 – 987) si può notare che ciascun numero è uguale alla somma dei due numeri precedenti. Ad esempio, 1 è la somma di 1 + 0, 2 è la somma di 1 + 1, 3 è la somma di 2 + 1, 5 è la somma di 3 + 2 e così via all’infinito.

Ma come viene sfruttata questa sequenza nel gioco d’azzardo. La risposta è molto semplice: i numeri della successione corrispondono alle puntate che un giocatore dovrebbe compiere durante una partita alla roulette. Un esempio renderà più chiara la strategia: si comincia puntando 1€ (o una fiche di qualsiasi valore prestabilito) sul nero, se la puntata risulta perdente si procede con la sequenza di Fibonacci e si punta nuovamente 1€ sul nero (perché 1 è il secondo numero della sequenza), se si perde ancora si passa al numero successivo puntando 2€ (o due fiches), poi 3€, 5€, 8€, 13€ e avanti in questo modo finché non di verifica una vincita. Ogni volta che si vince bisogna ricominciare da capo con la successione, quindi ripartire da 1€ e procedere allo stesso modo. Il risultato finale, anche se non può essere garantito matematicamente perché il gioco d’azzardo prevede sempre una componente di rischio, è dato dal fatto che aumentando costantemente la puntata, quando si verifica una vincita essa compenserà le perdite delle puntate precedenti. Un altro vantaggio di questo metodo è che si tratta di una strategia che non richiede grandi capacità di calcolo.

Il metodo Fibonacci può essere applicato indifferentemente sia alla roulette classica sia a quella digitale che si trova nei numerosi portali di gambling online. Ma non solo: questa strategia è stata testata con successo anche nel settore del betting calcistico, dove viene utilizzata principalmente con i pareggi. Puntando sempre sul pareggio (che ha quote superiori alla media perché è un risultato difficile da pronosticare) e aumentando costantemente la puntata secondo la successione di Fibonacci fino ad ottenere una vittoria, i giocatori riescono a garantirsi delle vincite consistenti o quanto meno a compensare le perdite delle puntate precedenti.

Ricordiamo ancora una volta che nessun metodo di gioco, per quanto basato su procedimenti logici o formule matematiche, è in grado di annullare il vantaggio del banco e quindi di garantire un guadagno certo allo scommettitore, ma esistono delle strategie appositamente studiate per limitare le perdite sul lungo periodo e dare quindi maggiori possibilità di ottenere buoni risultati con un pizzico di fortuna.

#StandWithUkraine

#StandWithUkraine - Siamo con il popolo ucraino. La Russia non “solo” sta attaccando il popolo ucraino.
Questa è una guerra contro i valori democratici, i diritti umani e la pace. Possiamo avere un impatto e aiutare con le nostre donazioni.

Opzione 1 Opzione 2