trucchi e segreti blackjackCi sono giochi da casinò basati esclusivamente sulla fortuna; in questo caso le mosse del giocatore hanno poca importanza, perché il risultato finale è nelle mani della dea bendata. Altri giochi, invece, hanno una componente strategica che si affianca alla fortuna; in questo caso le azioni del singolo giocatore hanno un’incidenza reale sul risultato della partita, e dunque sulle potenziali vincite o perdite di denaro del giocatore. Il gioco blackjack online rientra in questa seconda categoria, perché esistono delle tecniche basate sulla matematica che, seppure non siano in grado di assicurare la vittoria, possono ridurre al minimo il vantaggio del banco e quindi garantire una probabilità di vittoria più alta per il giocatore.

Il blackjack online soldi veri è l’unico gioco da casinò in cui la percentuale di successo del giocatore è molto vicina a quella del banco. Adottando le giuste strategie, basate su un calcolo matematico, questa differenza può essere ulteriormente ridotta, fino ad arrivare a valori che oscillano attorno all’1% di differenza tra giocatore e banco. Il vantaggio principale del banco consiste nel fatto che agisce sempre dopo il giocatore, quindi deve attendere le mosse del giocatore prima di effettuare le proprie. Di contro, il giocatore è avvantaggiato dal fatto che il banco è obbligato a chiedere carta per punteggi inferiori o uguali a 16, ed è costretto a stare con punteggi uguali o superiori a 17, quindi non ha margini di scelta ma segue regole ben determinate.

Tenendo conto di questi aspetti, alcuni professionisti di blackjack hanno elaborato una tabella che consente di individuare in ogni situazione la strategia migliore per aumentare le proprie probabilità di vincita.

trucchi blackjack

Per ogni punteggio di partenza, tenendo conto anche della carta scoperta del banco, la tabella suggerisce se stare, chiedere carta, raddoppiare oppure dividere una coppia. L’unica situazione che non compare nella tabella è quella in cui il giocatore abbia in mano un asso e una qualsiasi carta che valga 10: in questo caso il giocatore avrà fatto blackjack e quindi avrà automaticamente vinto, senza dover adottare alcuna strategia.

Leggere la tabella è molto facile: sulla colonna di sinistra si trovano il possibile punteggio in mano al giocatore (tenendo in considerazione anche la presenza di un asso o di una coppia di carte uguali), mentre sulla riga in alto sono indicati i valori della carta scoperta del banco; per sapere qual è l’azione più conveniente per il giocatore, basterà incrociare la situazione del giocatore (asse Y) con la situazione del banco (asse X), e si potrà arrivare a:

Naturalmente, seguire il consiglio della tabella non dà la garanzia di vincere la mano, ma aumenta la percentuale di vittoria sulla base di un calcolo probabilistico. Dunque non esiste una formula magica che permette di vincere a blackjack, ma si può sempre scegliere di affidarsi al calcolo delle probabilità per ottimizzare i propri risultati.